Come distinguere i sigari cubani originali dai falsi?

Autenticità dei sigari cubani

Strano a dirsi ma, il sigaro cubano è uno dei prodotti più falsificati al mondo. Le leggende (perchè di tali si trattano) riguardanti fantomatiche “sorelle che lavorano nelle fabbriche” o “cooperative di lavoratori che solo per oggi possono vendere direttamente dalla fabbrica” e storie similari, oramai non si contano più. E come spesso accade, il turista disinformato, o addirittura, l’appassionato alle prime esperienze, ammaliato dalla tentazione di concludere  un buon affare, viene tratto in inganno!

Cohiba Fake

Habanos tra miti e leggende

A chi non è mai capitato di sentir dire “ho portato da Cuba dei veri sigari cubani originali, un vero affare! me li ha venduti un cubano che lavora nelle fabbriche”  nulla di piu falso! Vediamo quindi di fare un po di chiarezza e fornire alcune informazioni necessarie, per riconoscere un sigaro Habanos autentico da uno falso. Prima di approfondire questo argomento però, desideriamo ricordare tre regole fondamentali, da tenere sempre bene a mente:

  1. Rivolgetevi sempre al vostro rivenditore di fiducia: se non ti fidi del tuo rivenditore, non importa se i sigari sono autentici o meno.
  2. Cuba es Cuba: non si puo dire che il controllo di qualità sia uno dei punti forti di Habanos; l’accuratezza della produzione non è certo degna degli orologiai svizzeri, quindi qualche piccola imperfezione c’è.
  3. Se non vuoi brutte sorprese, compra sempre nei negozi autorizzati. Oltre ad una garanzia di originalità, avrai anche una persona alla quale rivolgerti, se i sigari non fossero conformi agli standard.
Sello Cubano 2009

Vediamo ora quali sono i dettagli fondamentali da osservare e analizzare per capire se quella che abbiamo per le mani è una scatola di autentici sigari cubani o menoPAGINA SEGUENTE

Indice:

 SUCCESSIVA>