Ambasciator Italico Il Buttero

Ambasciator Italico Il Buttero

Fascia: Kentucky Italiano (Veneto)

Ripieno: Kentucky Italiano (Veneto, Toscana, Campania)

Maturazione: Breve

Confezionamento: Rollatura meccanica

Dimensioni: Lunghezza ca. 8,8 cm

Descrizione

Ambasciator Italico Il Buttero

Il sigaro Ambasciator Italico Il Buttero (ammezzato) é prodotto a macchina . Utilizzando esclusivamente Kentucky italiano curato a fuoco. Il tabacco lasciato pazientemente a  stabilizzare. Mentre la stagionatura dei sigari é  molto breve. E’ un sigaro da tuttogiorno ideale per una fumata veloce ed appagante. La fascia esterna, così come la miscela del ripieno, è 100% tabacco Kentucky italiano. La forma, le dimensioni ed il nuovo processo di lavorazione sono state individuate in modo da conferire al sigaro un gusto deciso ed appagante già dalle prime tirate. Quest’ultimo, associato ad un retrogusto di media consistenza, risulta sensibile con evidenti note pepate e legnose del Kentucky italiano.

Grazie alle sue particolari dimensioni , Il Buttero possiede caratteristiche uniche. Sin dalle prime boccate, l’aroma è intenso e deciso. Arricchito da note pepate e legnose. Il retrogusto è di media persistenza . La forza é intensa e appagante, ma equilibrata. Il Buttero è un sigaro ogni momento della giornata e ideale per una fumata veloce, ma soddisfacente.

mosi ambasciator italico

MOSI – Moderno Opificio Sigaro Italiano

MOSI produce sigari italiani tradizionali di alta qualità: Ambasciator Italico. Moderno Opificio Sigaro Italiano è un’azienda nuova che si prefigge di garantire la massima qualità dei suoi sigari, occorre precisare che utilizzano soltanto i tabacchi migliori, selezionati accuratamente e rispettando pazientemente i tempi naturali di stagionatura. Senza accelerarli artificialmente e senza immettere sul mercato prodotti che non abbiano passato tutti i rigidi controlli di qualità.

Il Kentucky

I sigari Ambasciator Italico sono prodotti impiegando tabacco Kentucky curato a fuoco, in ossequio alla tradizione italiana. Il tabacco utilizzato per il ripieno, viene fatto fermentare in appositi locali, nei quali vengono bruciati, legni di essenza forte (rigorosamente di quercia e rovere). in tal modo, si attivano naturalmente i processi di fermentazione. Che conferiscono profumo e aroma al tabacco.

A seconda del sigaro, la fascia esterna, che racchiude il ripieno, può avere provenienza Americana o Italiana. Le foglie utilizzate per la fascia, che non possono essere preventivamente fermentate, necessitano di una lunga stagionatura prima di essere impiegate: per la nostra fascia, utilizziamo tabacco invecchiato dai due ai quattro anni. Il tempo di stabilizzazione, di fermentazione e stagionatura del tabacco dipende dalla miscela, dalla forma e dalle dimensioni dei sigari.

Maggiori informazioni sui nostri prodotti?

Contattaci ora tramite questo form. Ti risponderemo il prima possibile!

* Campo obbligatorio