Flor de Selva

Maya Selva è uno dei personaggi più grintosi tra i produttori di sigari. Nata in Honduras da madre francese e padre honduregno si trasferisce in Francia a 16 anni, seguendo la famiglia. La cosa più importante che porta con se è decisamente il sogno di produrre, un giorno, sigari nel suo paese di origine. A volte i sogni, se coltivati con tenacia, si avverano. La passione per i sigari cresce con gli anni, inizia a fumare e fumando prende forma l’idea di come saranno i suoi sigari.
Quando i tempi sono maturi si mette in contatto con Nestor Plasencia, l’esule cubano divenuto uno dei più grandi produttori di tabacco nel centro America.  Nel 1994 iniziano i lavori e un anno dopo il marchio Flor de Selva viene immesso sul mercato europeo.
Nel 1998 inaugura la sua fabbrica a Danlì, la San Judas Tadeo.
Il merito che dev’essere riconosciuto a Maya è duplice. L’aver creato un prodotto di ottima fattura, che rispecchia il suo carattere e quello del suo Honduras e di essere riuscita ad emergere in un ambiente, quello dei produttori di sigari, quale prima donna.

 

website

Non è stato trovato nessun prodotto che corrisponde alla tua selezione.