NOSTRANO DEL BRENTA

nostrano del brenta

Veneto, Valle del Brenta, XVI Secolo: I documenti storici registrano le prime coltivazioni  di tabacco Nostrano del Brenta. Nel monastero dei frati di Campese, nei pressi di Bassano del Grappa. Tra il ‘700 ed il ‘900 la diffusione dei sigari fatti col Tabacco Nostrano è tale da rappresentare la fonte principale di sostentamento per la comunità della zona. Una tradizione che con gli anni era andata quasi completamente perduta. Fino all’inizio del 900, quando il Consorzio Tabacchicoltori Monte Grappa, ha deciso di proteggere la coltura del tabacco. Ravvivando saperi e tradizioni e ridato vigore alle coltivazioni del tabacco Nostrano.

Visualizzazione di tutti i 11 risultati