statistiche gratuite
Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
All for Joomla All for Webmasters

Nel trattamento ed essiccazione i mazzi di foglie vengono portati in grandi capannoni o essiccatoi (Kiln houses) dove vengono sottoposti a vari tipi di trattamento. I metodi sono diversi a seconda del tipo di tabacco e la struttura di questi stabilimenti varia di conseguenza:

Air-cured
il tabacco viene appeso in essiccatoi ben ventilati e lasciato a seccare per circa due settimane;

Fire-cured
il tabacco viene appeso in essiccatoi dove pezzi di legno stagionato vengono fatti bruciare molto lentamente senza fiamme;

Flue-cured
tradizionalmente il tabacco veniva legato agli steli della pianta che,a loro volta erano appesi ad una serie di pali all'interno di particolari essiccatoi dotati di condotti collegati a focolari esterni, in modo da essiccare le foglie con il calore senza però affumicarle.

Negli Stati Uniti gli essiccatoi tradizionali stanno cadendo ormai in disuso, sostituiti da più efficienti impianti industriali. L'essiccazione e la successiva stagionatura permettono una lenta ossidazione e diminuzione dei carotenoidi delle foglie di tabacco. Questo processo favorisce la formazione nel tabacco di composti aromatici simili a quelli contenuti nel tè o nell'olio di rose,che contribuiscono a rendere più piacevole il sapore del fumo. Gli amidi si trasformano in zuccheri che provocano la glicazione delle proteine e, ossidandosi, si trasformano a loro volta in prodotti finali di glicazione avanzata (AGEs), portando a termine un processo di caramellizzazione che aggiunge ulteriore aroma al prodotto.


La Newsletter del fumatore

La Bottega del Fumatore

Indirizzo: via Madonna della Salute, 70 - 35129 - Padova
Telefono & Fax: +39 049 612 181
Email: info@bottegadelfumatore.it
Partita Iva: 04466180280

 

Vai all'inizio della pagina